- NEWS

20 febbraio 2020

CLOT x Kanye Air Max 1

You should have copped it by Ginnika

Qualche giorno fa Kanye West ha fatto scalpore girando a bordo di un mini carro armato e regalando Yeezy ai suoi fan tra le strade di Chicago. Gli appassionati più vecchiotti, invece, ricorderanno che il rapporto tra Kanye e le sneaker iniziò ben prima del suo accordo con adidas. 

Tra i progetti più interessanti legati al rapper di Chi town merita una menzione speciale quello che vide la partecipazione di Edison Chen di CLOT. In occasione della tappa ad Hong Kong del “Touch The Sky Tour” del 2006, Nike realizzò una speciale Air Max 1 appositamente per Kanye ed Edison. Le CLOT x Air Max 1 “Kiss of the Death FF” (meglio conosciute come CLOT x Kanye Air Max 1) furono realizzate in soli quattro esemplari e destinate esclusivamente a West e Chen. La collabo rappresentava un ipotetico seguito del progetto Kiss Of The Death, la prima scarpa realizzata in partnership tra Nike e CLOT

Caratterizzata dalle tonalità bright pink, infrared e charcoal, la sneaker si distingueva per i loghi CLOT impressi sulla parte esterna della scarpa. Benché questo lavoro fosse stato destinato ad esclusivo uso e consumo di Kanye West ed Edison Chen, Nike pensò di offrire anche al resto del mondo la possibilità di avere la propria CLOT Air Max 1 Kiss of The Death FF. La particolare colorway fu aggiunta alle varie opzioni di personalizzazione di Nike ID: selezionando le diverse tonalità si poteva, infatti, ricreare la propria AM 1 Clot e riceverla comodamente a casa. 

Le festa, però, durò poco. Nike tolse quasi subito questa opportunità dalla sezione ID a causa di diversi episodi di reselling che si verificarono nel giro di poche settimane. Passano gli anni ma il mondo delle sneaker ci regala sempre gli stessi problemi. Chissà se in futuro avremo mai la possibilità di ricreare una nuova versione di questa ormai mitica sneaker.

© 2020 Plug-Mi all right reserved. Privacy.