- NEWS

2 agosto 2019

I migliori video della settimana

Old Town Road Remix - Lil Was X ft. Billy Ray Cyrus

Old Town Road è il colossal che ha portato il nome di Lil Nas X in cima alle classifiche mondiali. Il singolo ha infranto tutti i record - incluso quello della permanenza più lunga in cima alla Top 100 di Billboard negli USA - ed è accompagnato da un video colossale quanto il brano. Al fianco di Billy Ray Cyrus, Lil Nas X veste i panni del cowboy, insieme a comparse di lusso quali Vince Staples e Chris Rock. È surreale pensare che questo singolo sarebbe dovuto essere il canto del cigno dell’allora mai decollata carriera di Lil Nas, e si è trasformato invece in una hit mondiale in procinto di sorpassare brani come Despacito et similia.Quando la vita ti dà dei limoni, fatti una limonata e scrivi un pezzo country trap. Sembrerebbe funzionare. 

https://www.youtube.com/watch?v=w2Ov5jzm3j8

Stan - Eminem ft. Dido

Quello di Stan è probabilmente uno dei video più disturbanti di Eminem, e vista la  natura estremamente controversa del suo alter ego Slim Shady, questo la dice  lunga. Questo racconto dell’ossessione di un fan nei confronti del rapper è talmente  vivido da aver spinto l’Oxford Dictonary, autorità linguistica americana, ad inserire il  termine “stan” nel dizionario - ad indicare, per l’appunto, l’atteggiamento morboso di  un fan nei confronti di una personalità pubblica. La tragica e beffarda conclusione  del video fa il resto, aiutata dall’ultimo fotogramma - una soluzione registica e  stilistica tanto geniale quanto angosciante. 

https://www.youtube.com/watch?v=gOMhN-hfMtY

APES**T - Jay-Z & Beyoncé

Come far capire al mondo che l’album di coppia che tu e tuo marito state realizzando sarà uno degli avvenimenti più mastodontici della storia della musica? Beyoncé e Jay-Z devono aver pensato qualcosa di simile, prima di decidere di girare il video di APES**T - primo singolo estratto dal loro album - al Louvre. Sì, avete letto bene, il tempio della cultura francese è diventato il set per la coppia più potente del music business. Il risultato è ovviamente un concentrato di gioia per gli occhi e per le orecchie - andiamo, quanto è bello sentire riecheggiare le sporche di Quavo davanti alla Nike di Samotracia? Aspettiamo che qualcuno faccia qualcosa di simile agli Uffizi o nei Musei Vaticani.

https://www.youtube.com/watch?v=kbMqWXnpXcA