- NEWS

5 agosto 2019

Le most influential sneakers di tutti i tempi

CHUCK TAYLOR / CONVERSE

Qual è la scarpa da basket più venduta di tutti i tempi?  Charles Hollis “Chuck” Taylor fu un giocatore di pallacanestro e allenatore dell’Indiana, classe 1901. Più che per la sua carriera cestistica, è conosciuto per aver reso celebre il modello Converse All-Star, progettato per i players ma divenuto successo in tutto il mondo. Usava questo modello già quando giocava nel suo liceo e ammirava a tal punto l’azienda che nel 1921 chiese di lavorare per loro. Nel 1969, anno della sua dipartita, il suo nome fu inserito nel Naismith Memorial Basketball Hall of Fame. 

CURIOSITY / Qual è l’utilità dei due buchi presenti sulle Converse All-Star? Si dice che Chuck Taylor li usasse per legare i lacci della scarpa, in modo che la caviglia fosse più ferma durante le partite. 

AIR FORCE 1 / NIKE

Una delle caratteristiche che rende così importanti le Air Force 1 è l’influenza  che hanno avuto in tutto il mondo, a 360°. Nella musica Hip Hop e nel basket, ad esempio, crescono in maniera esponenziale, mentre nel mondo della moda il loro successo prosegue da più di 30 anni e le ultime collaborazioni con brand di spicco ne sono la prova. Tratto distintivo è la targhetta (deubré) presente nella parte low dell’allacciatura, sulla quale è presente l’incisione “AF-1” con l’anno di creazione “82”. 

CURIOSITY / La prima variante non era total white, bensì bianca e grigia con una parte in mesh. 

990 / NEW BALANCE

È il 1982 quando New Balance debutta con la 990 come modello top del mercato  running. La 990 originale era semplice ma con un carattere già intramontabile, grigia con tomaia in pelle scamosciata e inserti in mesh e progettata per offrire il perfetto mix tra stabilità, controllo del movimento e ammortizzazione. Un’eleganza sportiva, che si piazzò al top level già nei primi sei mesi dopo il lancio, vendendo dieci volte più delle previsioni. Nei suoi 36 anni di storia ha avuto 3 update, e milioni di paia sono state prodotte nelle cinque fabbriche situate negli Stati Uniti. Ancora oggi, sono prodotte solo ed esclusivamente negli USA ed esportate in tutto il mondo. 

CURIOSITY / In origine, con un prezzo di 100 dollari, è stata la scarpa da running  più costosa in circolazione.