28-29 settembre - SUPERSTUDIO MAXI, MILANO

PLUG-MI 2024 – Cultura urbana, musica e innovazione al Superstudio Maxi

Nuova location e un rinnovato format dal 28 al 29 settembre, torna a Milano PLUG-MI, The Realness Edition

PLUG-MI, il festival ideato e prodotto da Fandango Club Creators che celebra e amplifica l’Urban Culture più autentica, dopo il grande successo del 2023, torna sabato 28 e domenica 29 settembre a Milano, al Superstudio Maxi.
Un’edizione taglia XXL e brand-new: a partire dallo spazio che passa da 4.000 a 10.000 metri quadri, un roster di artisti potenziato e aree tematiche che vedranno la firma di alcune delle leggende della street culture internazionale.

Più attività con un ruolo centrale per basket, skate e battle di street dancing, un infinity wall dedicato ai graffiti, talk interattivi con protagonisti i personaggi che hanno scritto la storia e scriveranno il futuro della cultura urban: PLUG-MI potenzia il format anche nel concept che ne sta alla base, presentando The Realness Edition. Real sinonimo di autentico come il background dei suoi protagonisti, real come l’esigenza più sentita dai giovani di vivere esperienze genuine, dal vivo e di spontanea condivisione.

In quest’ottica PLUG-MI ha chiamato a raccolta nel 2023 oltre 50 aziende che hanno avuto la possibilità di comunicare ‘in-direct’ con le proprie community di brand-lover, grazie ad un approccio valoriale e culturale, che parte dal concetto di appartenenza legittima a mondi con precise regole di engagement, basate proprio sull’essere legit & real. Questa opportunità unica di connessione con il pubblico è stata colta negli anni dai big come Cupra, Eastpak, New Balance, New Era, Nike, Puma, Rinascente, solo per citare alcuni category leader, ma ha anche dato e continuerà a dare la possibilità a brand emergenti nel mondo fashion e lifestyle (e non solo!) di amplificare la propria voce e portata comunicativa.

Dopo il successo dell’ultima edizione che ha accolto oltre 10.000 visitatori e ha visto la presenza di icone musicali quali Articolo 31 e Gen-Z star come Tananai, PLUG-MI continua il suo percorso di crescita, utilizzando strategicamente la musica come vero aggregatore generazionale insieme alla moda e alla urban culture.

Marco Moretti, co-founder di Fandango Club Creators, condivide la sua visione: ‘dopo aver consolidato un format roccaforte e reference per i giovani come Milan Games Week (oggi Milan Games Week & Cartoomics), puntiamo moltissimo su PLUG-MI che nella nostra visione potrà un giorno diventare un punto di riferimento per la urban culture non solo in Italia, ma anche a livello europeo’.

‘Per il futuro è allo studio uno sviluppo che ci fa immaginare PLUG-MI come un format itinerante, una sorta di tour dove MI di Milano potrebbe trasformarsi in nuove sigle cittadine, permettendo ai brand di proiettarsi sul territorio e attuare una comunicazione capillare e city-focused’, ha affermato Michele Budelli, co-founder insieme a Moretti di Fandango Club Creators.

Radio 105 conferma il suo ruolo di Official Radio di PLUG-MI anche per questa nuova edizione. L’alleanza tra Radio 105 e PLUG-MI continua a rappresentare un connubio di energia, creatività e innovazione nel panorama dell’intrattenimento. Grazie alla partnership consolidata, i visitatori potranno vivere un’esperienza unica e coinvolgente, anche live & direct sulle frequenze e i canali del network.

Appuntamento quindi per il 28 e 29 settembre 2024 al Superstudio Maxi, PLUG-MI sarà aperto al pubblico dalle 12.30 alle 23.30. Le principali novità saranno disponibili sui canal, e sul sito .

I canali comunicheranno presto anche l’apertura della biglietteria, con ticket in vendita sul sito ufficiale e sulle principali piattaforme di ticketing.

Fandango Club Creators

Fandango Club Creators è la società di Campus Fandango Club, nata per raccontare nuovi mondi e storie attraverso format ed eventi internazionali rivolti soprattutto a Millennials e Gen Z. Specializzata in consumer centric branded entertainment, Fandango Club Creators è dedicata all’ideazione, al consolidamento e all’organizzazione dei format, con attenzione anche verso le declinazioni digital e phygital, l’ibrido tra fisico e digitale.

28-29 settembre